E io a lui: "Qual forza o qual venturati travïò sì fuor di Campaldino,che non si seppe mai tua sepultura?". "Oh!", rispuos’elli, "a piè del Casentinotraversa un’acqua c’ ha nome l’Archiano,che sovra l’Ermo nasce in Apennino.Là ’ve ’l vocabol suo diventa vano,arriva’ io forato ne la gola,fuggendo a piede e sanguinando il piano.Quivi perdei la vista e la parola;nel nome di Maria fini’, e quivicaddi, e rimase la mia carne sola.Cit.#campaldino #dantealighieri #divinacommedia #casentino #poppi #tuscany

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.